COME LAVORIAMO

In teatro:

uno spazio, un ritmo, un tempo nettamente distinti dalla vita di tutti i giorni.

Nello spazio creativo del teatro ognuno va bene così come è, unico e necessario.

Lo spettacolo ha molti linguaggi.

La ricerca, nel gruppo, mette in luce ogni possibilità di espressione individuale.

Il piacere di fare è ricompensa per ogni fatica.

Persone socialmente fragili trovano dignità riconosciuta.

Linguaggi:

Suono, movimento, maschera, oggetti amplificatori di senso, ironia,

sono i nostri strumenti teatrali.

Ma centrale è la persona in scena.

L'attore che comunica, il corpo che racconta.

Il testo si colora, si deforma, si plasma sulle caratteristiche dell'attore

e arriva più ricco al pubblico.

Quando i messaggi arrivano al pubblico, il teatro ha senso.